Corpi e libri liberi dalla repressione. Iniziativa a sostegno delle edizioni El Rùsac (Spoleto, 23.01.2021) [it, en]

CORPI E LIBRI LIBERI DALLA REPRESSIONE

Solidarietà alle compagne e ai compagni colpiti dall’operazione repressiva «Renata», durante la quale vengono sequestrate le chiavi e i soldi della casa editrice El Rùsac, e a tutti coloro che continuano a lottare per la libertà e la circolazione delle idee anarchiche e libertarie!

«Noi anarchici dobbiamo tenere una bussola che ci distingua sempre da chi usa la violenza per i suoi scopi cattivi. Malatesta la chiamava “ginnastica morale”, grazie alla quale il senso della violenza rivoluzionaria sia diverso da quello della violenza utilizzato dallo Stato tramite i suoi mezzi e servi» — dalla lettera di un compagno dal carcere di Tolmezzo, 25 aprile 2019.

Sabato 23 gennaio 2021: dibattito dalle ore 17:00, a seguire cena.

Circolaccio Anarchico — viale della repubblica 1/A — Spoleto
E-mail: circolaccioanarchico@inventati.org


Bodies and books free from repression. Initiative in support of El Rùsac anarchist editions (Spoleto, January 23, 2021)

BODIES AND BOOKS FREE FROM REPRESSION

Solidarity with the comrades affected by the repressive operation «Renata», during which the keys and money of El Rùsac anarchist editions were seized, and with all those who continue to fight for freedom and the circulation of anarchist and libertarian ideas!

«We anarchists must keep a compass that always distinguishes us from those who use violence for their bad purposes. Malatesta called it “moral gymnastics”, thanks to which the sense of revolutionary violence is different from that of violence used by the state through its means and servants» — from the letter of a comrade from Tolmezzo prison, April 25, 2019.

Saturday, January 23, 2021: debate from 5 p.m., followed by dinner in support of El Rùsac editions.

Circolaccio Anarchico — viale della repubblica 1/A — Spoleto
E-mail: circolaccioanarchico@inventati.org