Sentenza del processo di primo grado contro il compagno anarchico Giuseppe Bruna (Genova, 10.05.2021) [it, en]

Sentenza del processo di primo grado contro il compagno anarchico Giuseppe Bruna (Genova, 10.05.2021)

Il 10 maggio è stata emessa la sentenza del processo di primo grado che ha visto imputato il compagno anarchico Giuseppe Bruna con l’accusa di aver collocato un ordigno incendiario contro un ufficio postale a Genova, l’8 giugno 2016. Il compagno è stato condannato a 5 anni di carcere. Leggi tutto “Sentenza del processo di primo grado contro il compagno anarchico Giuseppe Bruna (Genova, 10.05.2021) [it, en]”

Aggiornamenti su Claudio Lavazza: il compagno è stato trasferito in Francia (maggio 2021) [it, en]

Aggiornamenti su Claudio Lavazza: il compagno è stato trasferito in Francia (maggio 2021)

Il compagno anarchico Claudio Lavazza, dopo avere scontato quasi 25 anni nelle carceri dello Stato spagnolo è stato estradato lo scorso fine settimana in Francia dove ha una condanna pendente di 10 anni di reclusione (è in corso il procedimento di cumulo delle pene che stabilirà l’effettivo periodo che ancora gli resta da scontare). Leggi tutto “Aggiornamenti su Claudio Lavazza: il compagno è stato trasferito in Francia (maggio 2021) [it, en]”

Aggiornamenti sullo sciopero della fame dell’anarchico sardo prigioniero deportato Davide Delogu (04.05.2021) [it, en]

Aggiornamenti sullo sciopero della fame dell’anarchico sardo prigioniero deportato Davide Delogu (04.05.2021)

Davide ci comunica di aver interrotto lo sciopero della fame perché la direzione ha disposto la fine dell’isolamento e il trasferimento in una cella singola nella sezione dei comuni. Inoltre disporrà nuovamente delle chiamate e delle videochiamate.

Sardegna Anarchica Leggi tutto “Aggiornamenti sullo sciopero della fame dell’anarchico sardo prigioniero deportato Davide Delogu (04.05.2021) [it, en]”

Scritto di Alfredo Cospito dal carcere di Ferrara: Un contributo riguardo la “Proposta per un nuovo manifesto anarchico” [it, en, fr]

Un contributo riguardo la “Proposta per un nuovo manifesto anarchico”

Premetto che vivendo in una “bolla” (una sezione di alta sicurezza) solo oggi, ad aprile 2021, ho ricevuto le “Riflessioni in merito al substrato anarchico contemporaneo informale, insurrezionale e internazionalista. Per un nuovo manifesto anarchico”, scritto nel lontano febbraio–aprile 2020. Leggi tutto “Scritto di Alfredo Cospito dal carcere di Ferrara: Un contributo riguardo la “Proposta per un nuovo manifesto anarchico” [it, en, fr]”

Intervention d’Alfredo Cospito au débat sur la lutte contre le nucléaire, lors de la rencontre « Vous lui donnez vingt ans, nous lui donnons la parole » (Italie)

IT: Intervento di Alfredo Cospito al dibattito sulla lotta contro il nucleare per l’iniziativa “Voi gli date vent’anni, noi gli diamo la parola” + EN: Speech of Alfredo Cospito at the debate on the anti-nuclear struggle held during the initiative “You give him twenty years, we give him the word” + EL: Τοποθέτηση του Alfredo Cospito στη συζήτηση για των αγώνα ενάντια στα πυρηνικά.

Intervention au débat sur la lutte contre le nucléaire, lors de la rencontre « Vous lui donnez vingt ans, nous lui donnons la parole »

Ce texte est l’intervention de l’anarchiste emprisonné Alfredo Cospito, à l’occasion du débat sur la lutte contre le nucléaire, qui a eu lieu lors de la rencontre « Vous lui donnez vingt ans, nous lui donnons la parole », au Circolaccio Anarchico, à Spoleto (Italie), le 20 mars 2021. Leggi tutto “Intervention d’Alfredo Cospito au débat sur la lutte contre le nucléaire, lors de la rencontre « Vous lui donnez vingt ans, nous lui donnons la parole » (Italie)”

Sentenza del processo contro Vaggelis Stathopoulos, Dimitris Chatzivasileiadis e D. M. (Atene, Grecia, 23.04.2021) [it, en]

Sentenza del processo contro Vaggelis Stathopoulos, Dimitris Chatzivasileiadis e D. M. (Atene, Grecia, 23.04.2021)

Venerdì 23 aprile 2021, presso il tribunale di Loukareos ad Atene, è stata emessa la sentenza contro gli anarchici Vaggelis Stathopoulos (imprigionato) e Dimitris Chatzivasileiadis (in clandestinità da ottobre 2019) e contro il terzo imputato, D. M. Il processo ha fatto seguito all’operazione repressiva dell’8−9 novembre 2019 ad Atene. Gli imputati sono stati accusati a vario titolo di una rapina a mano armata in un’agenzia di scommesse, in cui rimase accidentalmente ferito il compagno Dimitris Chatzivasileiadis (21 ottobre 2019), del possesso di un deposito di armi e di partecipazione all’Organizzazione di Autodifesa Rivoluzionaria [Οργανισμός Επαναστατικής Αυτοάμυνας, OEA]. Leggi tutto “Sentenza del processo contro Vaggelis Stathopoulos, Dimitris Chatzivasileiadis e D. M. (Atene, Grecia, 23.04.2021) [it, en]”

Operazione Prometeo: aggiornamenti su Natascia dal carcere di Santa Maria Capua Vetere (aprile 2021) [it, en]

Operazione Prometeo: aggiornamenti su Natascia dal carcere di Santa Maria Capua Vetere (aprile 2021)

Lo scorso 13 marzo Natascia è stata trasferita dalla sezione AS3 del carcere di Piacenza a quella del carcere di Santa Maria Capua Vetere. L’avvocato è stato avvertito dal carcere di arrivo. Dopo una decina di giorni di isolamento per quarantena, è stata trasferita in sezione in una cella che le stesse guardie chiamano “cubicolo”: una cella singola dove invece sono rinchiuse due persone, che con l’arrivo di Natascia sono diventate tre. A quanto pare, nel carcere di Santa Maria Capua Vetere il sovraffollamento è cronico. Leggi tutto “Operazione Prometeo: aggiornamenti su Natascia dal carcere di Santa Maria Capua Vetere (aprile 2021) [it, en]”

Lisa Dorfer ha ottenuto la scarcerazione condizionale (Spagna, 19.04.2021) [it, en, es]

Lisa Dorfer ha ottenuto la scarcerazione condizionale (Spagna, 19.04.2021)

La nostra compagna Lisa è stata arrestata il 13 aprile 2016, con l’accusa di aver rapinato una banca ad Aachen, in Germania. Nel giugno 2017 è stata condannata a 7 anni e 6 mesi di prigione. Dopo aver scontato la prima parte della pena in Germania, nel dicembre 2018 è stata estradata a Madrid e poi in Catalogna (nella prigione Brians I) per i suoi legami famigliari. Leggi tutto “Lisa Dorfer ha ottenuto la scarcerazione condizionale (Spagna, 19.04.2021) [it, en, es]”

Testo di Pola Roupa e Nikos Maziotis, compagni imprigionati di Lotta Rivoluzionaria, in solidarietà con i compagni in sciopero della fame nelle carceri cilene (Grecia, 19.04.2021) [it, en]

Testo di Pola Roupa e Nikos Maziotis, compagni imprigionati di Lotta Rivoluzionaria, in solidarietà con i compagni in sciopero della fame nelle carceri cilene (Grecia, 19.04.2021)

19 aprile 2021

Esprimiamo la nostra solidarietà ai compagni incarcerati in Cile che dal 22 marzo 2021 hanno iniziato una mobilitazione con le caratteristiche di uno sciopero della fame a tempo indeterminato, esigendo la scarcerazione degli anarchici imprigionati, dei prigionieri reclusi per azioni sovversive, di quelli incarcerati a seguito della rivolta del 2019 così come dei prigionieri per la lotta di liberazione Mapuche. Leggi tutto “Testo di Pola Roupa e Nikos Maziotis, compagni imprigionati di Lotta Rivoluzionaria, in solidarietà con i compagni in sciopero della fame nelle carceri cilene (Grecia, 19.04.2021) [it, en]”

Solidarietà con i compagni imprigionati in Cile. Contributo alla solidarietà internazionale dall’occupazione Utopia A.D. di Komotini (Grecia, aprile 2021) [it, en, el]

Solidarietà con i compagni imprigionati in Cile

Recentemente si è concluso lo sciopero della fame (e per un periodo anche della sete) del prigioniero politico Dimitris Koufondinas, che a seguito dell’entrata in vigore di una legge vendicativa riguardante i prigionieri politici di lungo corso ha perso il diritto a scontare la condanna nelle carceri rurali. Il seguito è ben noto, con il governo che si rifiuta di applicare la sua stessa legge e Dimitris Koufondinas che intraprende uno sciopero della fame durato numerosi giorni, esigendo il proprio ritorno al carcere di Korydallos come previsto dalla legge stessa. Leggi tutto “Solidarietà con i compagni imprigionati in Cile. Contributo alla solidarietà internazionale dall’occupazione Utopia A.D. di Komotini (Grecia, aprile 2021) [it, en, el]”

Sulla manifestazione del 21 aprile in solidarietà con l’anarchico Vaggelis Stathopoulos (Atene, Grecia, 21.04.2021) [it, en]

Sulla manifestazione del 21 aprile in solidarietà con l’anarchico Vaggelis Stathopoulos (Atene, Grecia, 21.04.2021)

Mercoledì 21 aprile 2021 si sono tenuti un incontro e una marcia di solidarietà con l’anarchico Vaggelis Stathopoulos in vista della pronuncia del tribunale prevista per venerdì 23 aprile. Leggi tutto “Sulla manifestazione del 21 aprile in solidarietà con l’anarchico Vaggelis Stathopoulos (Atene, Grecia, 21.04.2021) [it, en]”

Segnali di fumo primaverili (Francia) [it, fr]

SEGNALI DI FUMO PRIMAVERILI

Il prossimo 19 maggio, dopo un’incarcerazione preventiva di otto mesi nella prigione di Nancy, i servi dello Stato processeranno l’anarchico B. per l’incendio di due ripetitori durante il primo lockdown. Se è ben noto che la solidarietà è l’attacco, ecco una buona occasione per non lasciare questo compagno solo di fronte alle merde in toga, continuando l’urgente opera di demolizione del vecchio mondo… Leggi tutto “Segnali di fumo primaverili (Francia) [it, fr]”

Das Buch auf italienisch “Quale internazionale?” (“Welche Internationale?”) Herausgegeben von Alfredo Cospito, zusammen mit vielen anderen, wurde veröffentlicht [de, es, en, fr, it]

Das Buch auf italienisch “Quale internazionale?” (“Welche Internationale?”) Herausgegeben von Alfredo Cospito, zusammen mit vielen anderen, wurde veröffentlicht

Endlich liegt Quale internazionale? vor, etwas mehr als ein Jahr nach der Veröffentlichung des dritten Teils des gleichnamigen Interviews mit dem inhaftierten Genossen Alfredo Cospito in der anarchistischen Zeitung “Vetriolo”. Dieses von Alfredo selbst und anderen Redakteursgenossen der Zeitung herausgegebene Buch, ist der Ausdruck eines leidenschaftlichen Weges der Vertiefung und der Analyse und gleichzeitig ein kogintiver und historischer Beitrag zum Anarchismus. Ein Band, von dem wir hoffen, dass er eine lebendige Einbeziehung in die anarchistischen Ideen findet und die Aufmerksamkeit derjenigen weckt, die die Zerstörung dieser an der Autorität hängenden Welt am Herzen liegt. Leggi tutto “Das Buch auf italienisch “Quale internazionale?” (“Welche Internationale?”) Herausgegeben von Alfredo Cospito, zusammen mit vielen anderen, wurde veröffentlicht [de, es, en, fr, it]”

Nuova indagine per 280 in relazione all’attacco contro la caserma dei carabinieri di Bologna (aprile 2021) [it, en]

Nuova indagine per 280 in relazione all’attacco contro la caserma dei carabinieri di Bologna

Nei primi giorni di aprile i carabinieri hanno notificato a Robert, già a processo per l’operazione Prometeo, un avviso di garanzia per l’articolo 280 (attentato con finalità di terrorismo) con annessa la richiesta di accertamenti irripetibili urgenti da svolgersi in data 13 aprile 2021 presso la sede dei RIS di Parma sui materiali repertati in data 27 e 28 novembre 2016 nelle aree prossime alla stazione carabinieri di Bologna–Corticella. Leggi tutto “Nuova indagine per 280 in relazione all’attacco contro la caserma dei carabinieri di Bologna (aprile 2021) [it, en]”

Testo dell’anarchica Dimitra Valavani sul processo per il prelievo forzato del DNA (Atene, Grecia, aprile 2021) [it, en]

Il processo per il prelievo forzato del mio campione di DNA da parte della polizia

Durante l’ultimo anno, l’opinione pubblica è stata raggiunta da sempre più racconti riguardanti momenti circoscritti di un fenomeno costante che è vecchio come l’esistenza dello Stato e dell’autorità. Il fenomeno della brutalità della polizia. Leggi tutto “Testo dell’anarchica Dimitra Valavani sul processo per il prelievo forzato del DNA (Atene, Grecia, aprile 2021) [it, en]”

È stato pubblicato il libro “Quale internazionale?” di Alfredo Cospito e molti altri

È stato pubblicato il libro “Quale internazionale?” di Alfredo Cospito e molti altri

È finalmente disponibile Quale internazionale?, che viene dato alle stampe poco più di un anno dopo la pubblicazione della terza parte dell’omonima intervista con il compagno imprigionato Alfredo Cospito all’interno del giornale anarchico “Vetriolo”. Questo libretto, curato da Alfredo stesso e dagli altri compagni redattori del giornale, è espressione di un appassionato percorso di approfondimento e analisi e allo stesso tempo un contributo conoscitivo e storico per l’anarchismo, un volume che auspichiamo possa implicare un vivo coinvolgimento con le idee anarchiche, richiamando l’attenzione di quanti hanno a cuore la distruzione di questo mondo imperniato sull’autorità. Leggi tutto “È stato pubblicato il libro “Quale internazionale?” di Alfredo Cospito e molti altri”

Quale internazionale? Letture e dibattito internazionalista (Spoleto, 10.04.2021)

Quale internazionale? Letture e dibattito internazionalista

Sabato 10 aprile 2021

● Ore 17:00 – Letture e dibattito internazionalista a partire dal libro Quale internazionale? di Alfredo Cospito e molti altri…

● Ore 20:00 – Cena.

«La teoria per essere efficace deve nascere dalla prassi, non il contrario. Solo scontrandosi armi in pugno con il sistema possiamo costruire l’azione che ci permetterà di dotarci di quegli strumenti “organizzativi”, “informali” che ci consentiranno di contribuire in maniera forte a quella internazionale di cui sentiamo tanto il bisogno. Noi anarchici questa internazionale ce l’abbiamo nel sangue».

Circolaccio Anarchico, viale della repubblica 1/A, Spoleto. Leggi tutto “Quale internazionale? Letture e dibattito internazionalista (Spoleto, 10.04.2021)”

Agitazione e propaganda in solidarietà con i prigionieri e le prigioniere sovversivi, anarchici e della rivolta in sciopero della fame (Santiago del Cile, 23.03.2021) [it, es]

Agitazione e propaganda in solidarietà con i prigionieri e le prigioniere sovversivi, anarchici e della rivolta in sciopero della fame. Un appello a moltiplicare i gesti di complicità a due giorni dall’inizio dello sciopero (Santiago del Cile, 23.03.2021)

I

Il 22 marzo 2021 i/le compagni/e Mónica Caballero, Francisco Solar, Joaquin García, Juan Flores, Marcelo Villaroel, Pablo Bahamondes, Jose Ignacio Duran, Tomas Gonzales e Gonzalo Farias, hanno iniziato uno sciopero della fame in diverse carceri della regione metropolitana di Santiago (Carcere di Alta Sicurezza, Carcere per la detenzione preventiva di San Miguel, sezione di massima sicurezza del CAS e Santiago 1) in solidarietà con i/le prigionieri/e sovversivi/e aventi condanne di lunga durata e per l’abrogazione dell’articolo 9 e il ripristino dell’articolo 1 del decreto legge 321. Leggi tutto “Agitazione e propaganda in solidarietà con i prigionieri e le prigioniere sovversivi, anarchici e della rivolta in sciopero della fame (Santiago del Cile, 23.03.2021) [it, es]”

Comunicato di Pablo Bahamondes Ortiz, prigioniero sovversivo in sciopero della fame nel carcere di “Santiago 1” (Cile, 29.03.2021) [it, es]

Comunicato di Pablo Bahamondes Ortiz, prigioniero sovversivo in sciopero della fame nel carcere di “Santiago 1” (Cile, 29.03.2021)

In giorni come questo sono molti i fratelli e le sorelle che mi tornano alla memoria… il tempo è passato, ma in ogni momento della mia vita sono sempre presenti nel mio essere, raccogliendo tutta l’esperienza e la saggezza dei loro passi. Leggi tutto “Comunicato di Pablo Bahamondes Ortiz, prigioniero sovversivo in sciopero della fame nel carcere di “Santiago 1” (Cile, 29.03.2021) [it, es]”

Aggiornamenti sull’anarchico sardo prigioniero deportato Davide Delogu (aprile 2021) [it, en]

Aggiornamenti sull’anarchico sardo prigioniero deportato Davide Delogu (aprile 2021)

Apprendiamo che Davide si trova ancora in isolamento dal suo trasferimento a Vibo Valentia, inoltre ci comunica che in questo carcere i libri possono essere spediti solo tramite pacco e non come posta ordinaria. Questione problematica per la questione del peso totale dei pacchi che gli possiamo spedire mensilmente. Leggi tutto “Aggiornamenti sull’anarchico sardo prigioniero deportato Davide Delogu (aprile 2021) [it, en]”

Leonardo Landi è stato scarcerato dal carcere di Sollicciano (25.03.2021) [it, en]

Leonardo Landi è stato scarcerato dal carcere di Sollicciano (25.03.2021)

Ogni tanto una buona notizia: ieri, 25 marzo, il nostro compagno Leonardo Landi è uscito dal carcere di Sollicciano (Firenze) per fine pena. Lo riabbracciamo con affetto, e con immutata rabbia contro tutte le galere! Leggi tutto “Leonardo Landi è stato scarcerato dal carcere di Sollicciano (25.03.2021) [it, en]”

Comunicato sull’inizio dello sciopero della fame nelle carceri cilene (Cile, 22.03.2021)

COMUNICATO PUBBLICO SULL’INIZIO DELLO SCIOPERO DELLA FAME DA PARTE DI COMPAGNI E COMPAGNE ANARCHICI E SOVVERSIVI

Ai popoli, agli individui, alle comunità e territori in lotta e resistenza.
A coloro che si ribellano a questo presente di oppressione e miseria.
Alle nostre bande, famiglie, amici, complici, compagni e amori in tutto il mondo.
A tutti/e! Leggi tutto “Comunicato sull’inizio dello sciopero della fame nelle carceri cilene (Cile, 22.03.2021)”

Aggiornamento sul processo contro i compagni Dimitris Chatzivasileiadis e Vaggelis Stathopoulos (Atene, Grecia, marzo 2021) [it, en, fr, el]

Aggiornamento sul processo contro i compagni Dimitris Chatzivasileiadis e Vaggelis Stathopoulos (Atene, Grecia, marzo 2021)

Il 17 marzo 2021 è iniziato il processo per l’indagine riguardante l’esproprio di un’agenzia della compagnia di scommese sportive OPAP nel quartiere di Cholargos ad Atene, durante il quale è rimasto ferito il compagno Dimitris Chatzivasileiadis (21 ottobre 2019), e le armi che sono state rinvenute successivamente dalle forze di polizia (8–9 novembre 2019). Gli accusati sono Dimitris Chatzivasileiadis, che viene processato in contumacia, poiché si sta sottraendo agli intensi sforzi atti a catturarlo, il compagno Vaggelis Stathopoulos, che si trova in carcerazione preventiva da novembre 2019, e un’altra persona. Leggi tutto “Aggiornamento sul processo contro i compagni Dimitris Chatzivasileiadis e Vaggelis Stathopoulos (Atene, Grecia, marzo 2021) [it, en, fr, el]”

Intervento di Alfredo Cospito al dibattito sulla lotta contro il nucleare per l’iniziativa “Voi gli date vent’anni, noi gli diamo la parola” [it, en, el]

Intervento al dibattito sulla lotta contro il nucleare per l’iniziativa “Voi gli date vent’anni, noi gli diamo la parola”

Il testo che segue è l’intervento dell’anarchico imprigionato Alfredo Cospito al dibattito sulla lotta contro il nucleare tenutosi durante l’iniziativa “Voi gli date vent’anni, noi gli diamo la parola”, presso il Circolaccio Anarchico di Spoleto il 20 marzo 2021.

Dopo la visione di questo film sulla tragedia di Chernobyl mi è stato chiesto di fare un intervento.

Cosa dire?

Gli ultimi nove anni della mia vita li ho passati chiuso in una cella perché assieme ad un mio compagno ho sparato ad uno dei maggiori responsabili del nucleare in Italia all’epoca. Lo abbiamo fatto perché non volevamo capitasse qui da noi quello che avete visto accadere in questo film. Molto semplicistica come motivazione, ma è andata proprio così. Leggi tutto “Intervento di Alfredo Cospito al dibattito sulla lotta contro il nucleare per l’iniziativa “Voi gli date vent’anni, noi gli diamo la parola” [it, en, el]”

Claudio Lavazza è stato trasferito nel carcere di Nanclares de la Oca (marzo 2021) [it, en]

Claudio Lavazza è stato trasferito nel carcere di Nanclares de la Oca (marzo 2021)

Da qualche giorno Claudio Lavazza è stato trasferito nel carcere di Nanclares de la Oca (nei Paesi Baschi). Per ora, secondo le abituali prescrizioni anti Covid, si trova in isolamento post trasferimento, quindi ancora non si può sapere a quale sezione (modulo) verrà assegnato. Leggi tutto “Claudio Lavazza è stato trasferito nel carcere di Nanclares de la Oca (marzo 2021) [it, en]”

La solidarietà è l’argine su cui si infrangerà la repressione statale. Inizia il processo contro Vaggelis Stathopoulos per l’operazione repressiva dell’8 novembre 2019 (Atene, Grecia, 17.03.2021) [it, en, el]

RADUNO DI SOLIDARIETÀ IL 17 MARZO 2021 ALLE ORE 9:00 ALLA CORTE D’APPELLO DI LOUKAREOS AD ATENE

NESSUNO RESTA SOLO NELLE MANI DELLO STATO

Il processo all’anarchico Vaggelis Stathopoulos inizia oggi, mercoledì 17 marzo 2021, alle 09:00, presso la corte d’appello di Loukareos, ad Atene.

La solidarietà è l’argine su cui si infrangerà la repressione statale

L’indagine si basa sull’esproprio di un’agenzia OPAP [impresa di scommesse e giochi d’azzardo], dove secondo la polizia una delle due persone che hanno partecipato è rimasta ferita, e sul ritrovamento, avvenuto nel corso delle indagini, di armi che sono state attribuite all’Organizzazione di Autodifesa Rivoluzionaria [Οργανισμός Επαναστατικής Αυτοάμυνας, OEA]. Leggi tutto “La solidarietà è l’argine su cui si infrangerà la repressione statale. Inizia il processo contro Vaggelis Stathopoulos per l’operazione repressiva dell’8 novembre 2019 (Atene, Grecia, 17.03.2021) [it, en, el]”

Operazione Bialystok: scarcerazione per Flavia, Roberto, Nico e Francesca (12-15 marzo 2021) [it, en]

Operazione Bialystok: scarcerazione per Flavia, Roberto, Nico e Francesca (12-15 marzo 2021)

Venerdi 12 marzo 2021, a nove mesi dagli arresti dell’operazione Bialystok, sono statx liberatx Flavia, Robi e Nico con obbligo di dimora e rientro notturno (in seguito all’istanza fatta ai giudici in corte d’assise il 25 febbraio). Leggi tutto “Operazione Bialystok: scarcerazione per Flavia, Roberto, Nico e Francesca (12-15 marzo 2021) [it, en]”

Operazione Prometeo: Natascia è stata trasferita dal carcere di Piacenza a quello di Santa Maria Capua Vetere (15.03.2021) [it, en]

Operazione Prometeo: Natascia è stata trasferita dal carcere di Piacenza a quello di Santa Maria Capua Vetere (15.03.2021)

Apprendiamo che Natascia – anarchica arrestata il 21 maggio 2019 per l’operazione «Prometeo» – è stata trasferita dal carcere di Piacenza a quello di Santa Maria Capua Vetere, in provincia di Caserta. Seguiranno ulteriori aggiornamenti. Leggi tutto “Operazione Prometeo: Natascia è stata trasferita dal carcere di Piacenza a quello di Santa Maria Capua Vetere (15.03.2021) [it, en]”

Voi gli date vent’anni, noi gli diamo la parola. Cineforum e dibattito sul nucleare (Spoleto, 20–21 marzo 2021) [it, en]

VOI GLI DATE VENT’ANNI, NOI GLI DIAMO LA PAROLA
Cineforum e dibattito sul nucleare

Sabato 20 marzo

• Ore 16:00 — Chernobyl cineforum. Proiezione delle prime due puntate della serie “Chernobyl”, di Johan Renck.

• Ore 18:00 — Dibattito sulla lotta contro il nucleare a partire da un intervento di Alfredo Cospito. Leggi tutto “Voi gli date vent’anni, noi gli diamo la parola. Cineforum e dibattito sul nucleare (Spoleto, 20–21 marzo 2021) [it, en]”

Con il cuore e con la mente ci sono anche io, in mezzo a voi. Dichiarazione di Dimitris Koufondinas (Grecia, 14.03.2021) [it, en, fr, el]

Con il cuore e con la mente ci sono anche io, in mezzo a voi
Dichiarazione di Dimitris Koufondinas

La solidarietà è la condizione vitale che ci unisce nelle lotte.

Ringrazio gli amici e i compagni che sono stati solidali. Ringrazio tutte le persone per il loro sostegno, che non è stato il sostegno ad una persona, ma ad un momento di lotta contro un potere disumano. Leggi tutto “Con il cuore e con la mente ci sono anche io, in mezzo a voi. Dichiarazione di Dimitris Koufondinas (Grecia, 14.03.2021) [it, en, fr, el]”

Lo Stato sta uccidendo Dimitris Koufondinas per regolamentare la barbarie (Grecia, 12.03.2021) [it, en, el]

Lo Stato sta uccidendo Dimitris Koufondinas per regolamentare la barbarie (Grecia, 12.03.2021)

Lo Stato sta uccidendo Dimitris Koufondinas (contraddicendo anche le sue stesse leggi), per regolamentare la barbarie

Il proposito da parte dello Stato di uccidere il guerrigliero urbano comunista Dimitris Koufondinas in sciopero della fame si protrae da più di 60 giorni, con il governo di Néa Dimokratía che rifiuta con ostentazione e vendicatività di applicare la legge che ha approvato e di trasferirlo così nel carcere di Korydallos. Leggi tutto “Lo Stato sta uccidendo Dimitris Koufondinas per regolamentare la barbarie (Grecia, 12.03.2021) [it, en, el]”

Dichiarazione di dieci prigionieri a sostegno di Dimitris Koufondinas in sciopero della fame (Grecia, 03.03.2021) [it, fr, de, el]

Dichiarazione di dieci prigionieri a sostegno di Dimitris Koufondinas in sciopero della fame

Nel momento in cui ci troviamo a scrivere queste parole il militante Dimitris Koufondinas è al 55° giorno di sciopero della fame, con l’unica richiesta di essere trasferito nel carcere di Korydallos, poiché il suo trasferimento a quello di Domokos era legalmente irregolare. Dato che nel carcere femminile di Korydallos c’è un’ala speciale di alta sicurezza, dove Dimitris Koufondinas ha scontato la maggior parte della sua pena e dove le detenute sono rinchiuse in completo isolamento, la sua richiesta sarebbe praticamente e legalmente accettabile da subito, se non fosse per l’evidente desiderio di vendetta da parte dei funzionari governativi, che hanno scelto di provocare danni irreversibili alla sua salute e di condurlo metodicamente alla morte. Leggi tutto “Dichiarazione di dieci prigionieri a sostegno di Dimitris Koufondinas in sciopero della fame (Grecia, 03.03.2021) [it, fr, de, el]”

Seconda giornata internazionale di solidarietà con Dimitris Koufondinas in sciopero della fame (Grecia, 06.03.2021) [it, en]

Sabato 6 marzo 2021: Seconda giornata internazionale di solidarietà con Dimitris Koufondinas in sciopero della fame

Alla fine dello scorso dicembre il governo greco ha approvato una riforma del sistema penitenziario nazionale che, assieme ad altre misure che peggiorano le condizioni carcerarie, stabilisce che i condannati per terrorismo non possono accedere alle carceri rurali, istituti più “aperti” a cui hanno accesso i detenuti di lunga durata. L’approvazione di questa legge ha immediatamente attivato l’iter burocratico per il trasferimento di Dimitris Koufondinas dal carcere rurale di Kassevitia. Dimitris è un compagno condannato per la partecipazione all’Organizzazione Rivoluzionaria 17 Novembre, in carcere dal 2002. Leggi tutto “Seconda giornata internazionale di solidarietà con Dimitris Koufondinas in sciopero della fame (Grecia, 06.03.2021) [it, en]”

Aggiornamento sul processo per l’operazione Bialystok (febbraio-marzo 2021) [it, en]

Aggiornamento sul processo per l’operazione Bialystok (febbraio-marzo 2021)

Il 25 febbraio 2021 c’è stata la seconda udienza del processo Bialystok, tenutasi a porte chiuse e in videoconferenza per i/le compagnx. Si è sentito il ROS Luigi Imperatore con la solita spuppa su quella che secondo loro è la storia dell’anarchismo partendo dall’800. Continuerà nella prossima udienza del 12 maggio. Leggi tutto “Aggiornamento sul processo per l’operazione Bialystok (febbraio-marzo 2021) [it, en]”

Sulla necessaria sintonia tra la strada e il carcere. Comunicato di Mónica Caballero e Francisco Solar (Cile, febbraio 2021) [it, en, fr, es]

Sulla necessaria sintonia tra la strada e il carcere. Comunicato di Mónica Caballero e Francisco Solar

Intendere la solidarietà antiautoritaria come una relazione che coinvolge come principali attori i prigionieri e le componenti attive nella strada significa cogliere che è essenziale lottare all’interno del carcere, altrimenti la pratica della solidarietà si trasforma in assistenzialismo e carità, divenendo il prigioniero un mero destinatario passivo del sostegno che può venire dall’esterno, senza integrazione o contributo alle iniziative conflittuali. È necessario che lo slogan “Con il carcere nulla è finito” sia messo in pratica, utilizzando tutti i mezzi disponibili che, anche se limitati, possono essere estremamente efficaci. Questo aspetto è stato dimostrato dalle diverse lotte nella lunga e ricca storia della prigionia politica, lotte caratterizzate dalla determinazione dei prigionieri ad andare fino in fondo per raggiungere i propri obiettivi. All’interno del carcere, ogni minuto trascorso nel cortile, ogni libro che entra, ogni oggetto che è permesso in cella o ogni spazio di autonomia e sviluppo individuale, non importa quanto piccolo, è stato ottenuto attraverso la lotta, niente è concesso gratuitamente; è sufficiente ricordare o informarsi, ad esempio, su come la gendarmeria abbia accettato di tenere aperte le porte delle celle più a lungo nel carcere di massima sicurezza, o l’inesistenza di sale di visita nel CAS [Cárcel de Alta Seguridad, a Santiago, una delle strutture carcerarie più importanti del Cile]. Leggi tutto “Sulla necessaria sintonia tra la strada e il carcere. Comunicato di Mónica Caballero e Francisco Solar (Cile, febbraio 2021) [it, en, fr, es]”

Aggiornamento sulla situazione degli anarchici Mónica Caballero e Francisco Solar (Cile, febbraio 2021) [it, en, fr, es]

Aggiornamento sulla situazione degli anarchici Mónica Caballero e Francisco Solar (Cile, febbraio 2021)

Il 4 febbraio 2021 si è tenuta l’udienza per la scadenza del periodo di indagine di sei mesi decretato a luglio 2020 contestualmente all’arresto dei compagni anarchici Mónica Caballero e Francisco Solar. Sono accusati dell’invio dei pacchi-bomba al 54° commissariato e all’ex ministro dell’interno Rodrigo Hinzpeter, così come del duplice attacco esplosivo contro la società immobiliare Tanica, a Vitacura. Leggi tutto “Aggiornamento sulla situazione degli anarchici Mónica Caballero e Francisco Solar (Cile, febbraio 2021) [it, en, fr, es]”

Un mare di persone inonda il centro di Atene in solidarietà con Dimitris Koufondinas in sciopero della fame da 53 giorni (Grecia, 01.03.2021) [it, en]

Un mare di persone inonda il centro di Atene in solidarietà con Dimitris Koufondinas in sciopero della fame da 53 giorni

Migliaia di persone hanno sfidato il regno della paura, della censura e del terrore imposto dal governo greco a qualsiasi protesta o voce solidale con le semplici richieste di un prigioniero politico, Dimitris Koufondinas, la cui morte è imminente, dopo 53 giorni di sciopero della fame. Leggi tutto “Un mare di persone inonda il centro di Atene in solidarietà con Dimitris Koufondinas in sciopero della fame da 53 giorni (Grecia, 01.03.2021) [it, en]”

Kafka alla messinese. Testo dell’anarchica Anna Beniamino sul 270bis notificatole nel carcere di Messina (marzo 2021) [it, en]

KAFKA ALLA MESSINESE

Esistono fenomeni repressivi in cui il comico travalica il tragico.

I giorni scorsi sono stata l’involontaria protagonista di uno di questi, tra i tanti che il carcere messinese riesce a regalare, ogni giorno. Leggi tutto “Kafka alla messinese. Testo dell’anarchica Anna Beniamino sul 270bis notificatole nel carcere di Messina (marzo 2021) [it, en]”

Si torna sulla panchina del parco (Germania, novembre 2020) [it, en, de]

Si torna sulla panchina del parco

Nella notte fra il 7 e l’ 8 luglio 2019 tre anarchici vengono fermati, perquisiti e arrestati nei pressi di una panchina in un parco di Amburgo.

Gli sbirri li accusano di trasportare materiale incendiario e di voler portare a termine azioni in relazione al 2° anniversario del vertice G20 del 2017 ad Amburgo. Leggi tutto “Si torna sulla panchina del parco (Germania, novembre 2020) [it, en, de]”

Ancora un 270bis contestato all’anarchica Anna Beniamino (febbraio 2021) [it, en]

Ancora un 270bis contestato all’anarchica Anna Beniamino

Da quando la DNAA (Direzione Nazionale Antimafia e Antiterrorismo), dal 2015, coordina le varie procure antiterrorismo, queste ultime gareggiano a chi ha il 270bis più facile. A questa competizione tra teste pensanti si è unita anche la polizia penitenziaria, un cui nucleo, a partire dall’autunno del 2020, ha iniziato a dare il proprio contributo alla DNAA. Leggi tutto “Ancora un 270bis contestato all’anarchica Anna Beniamino (febbraio 2021) [it, en]”

Voi gli date vent’anni, noi gli diamo la parola. Cineforum e dibattito sul nucleare (20–21 marzo 2021, Spoleto)

VOI GLI DATE VENT’ANNI, NOI GLI DIAMO LA PAROLA

Sabato 20 marzo

• Ore 16:00 — Chernobyl cineforum. Proiezione delle prime due puntate della serie “Chernobyl”, di Johan Renck.

• Ore 18:00 — Dibattito sulla lotta contro il nucleare a partire da un intervento di Alfredo Cospito. Leggi tutto “Voi gli date vent’anni, noi gli diamo la parola. Cineforum e dibattito sul nucleare (20–21 marzo 2021, Spoleto)”

Consolato greco occupato in solidarietà con Dimitris Koufondinas in sciopero della fame (Berlino, Germania, 24.02.2021) [it, de, en, ru]

Berlino: Consolato greco occupato in solidarietà con Dimitris Koufondinas in sciopero della fame

A mezzogiorno del 24 febbraio 2021 un gruppo di compagne e compagni è entrato nel consolato greco sulla Mohrenstraße occupandolo e bloccandone i servizi, spezzando così il normale corso di una giornata lavorativa all’interno di questo “Stato nello Stato”. Uno striscione è stato srotolato da una finestra e volantini sono stati fatti cadere sulle teste di ignari passanti, persi nella loro grigia routine in una zona che è tra le più chic, borghesi e produttive di Berlino. In questo caso, i tanto dacantati e difesi confini gli si sono ritorti contro, impedendo di fatto agli sbirri tedeschi di entrare in “territorio greco” fino al momento in cui non fosse arrivata l’autorizzazione ufficiale da parte del console. Tutto ciò ha ritardato notevolemente lo sgombero. Ah, la loro amata burocrazia! Leggi tutto “Consolato greco occupato in solidarietà con Dimitris Koufondinas in sciopero della fame (Berlino, Germania, 24.02.2021) [it, de, en, ru]”

Aggiornamento su Dimitris Koufondinas: il compagno in sciopero della fame è stato ricoverato in terapia intensiva nell’ospedale di Lamia (Grecia, 16.02.2021) [it, en, el]

Aggiornamento su Dimitris Koufondinas: il compagno in sciopero della fame è stato ricoverato in terapia intensiva nell’ospedale di Lamia (Grecia, 16.02.2021)

Oggi, martedì 16 febbraio, Dimitris Koufondinas, che si trova al 40° giorno di sciopero della fame, è stato ricoverato all’unità di terapia intensiva dell’ospedale di Lamia dopo un peggioramento delle sue condizioni di salute. Leggi tutto “Aggiornamento su Dimitris Koufondinas: il compagno in sciopero della fame è stato ricoverato in terapia intensiva nell’ospedale di Lamia (Grecia, 16.02.2021) [it, en, el]”

Operazione Prometeo: aggiornamenti sull’udienza di smistamento dell’8 febbraio e calendarizzazione del processo (Genova, febbraio 2021) [it, en]

Operazione Prometeo: aggiornamenti sull’udienza di smistamento dell’8 febbraio e calendarizzazione del processo (Genova, febbraio 2021)

L’8 febbraio si è svolta, presso il tribunale di Genova, l’udienza di smistamento per il processo che vede Natascia, Beppe e Robert accusati dell’invio [a giugno 2017] di buste esplosive indirizzate all’allora direttore del DAP e a due pubblici ministeri, Sparagna e Rinaudo. Il capo d’imputazione, rimasto invariato, è l’art. 280 comma 1 e 3, con l’aggravante della micidialità. Il dibattimento comincerà lunedì 10 maggio e le udienze avranno luogo il lunedì e il martedì di ogni settimana di maggio (fino all’1 giugno). L’1 e il 2 luglio avranno luogo la requisitoria del pm Manotti e le repliche degli avvocati e, fra luglio e settembre, è prevista la sentenza di primo grado. Leggi tutto “Operazione Prometeo: aggiornamenti sull’udienza di smistamento dell’8 febbraio e calendarizzazione del processo (Genova, febbraio 2021) [it, en]”

Aggiornamenti sulla repressione anti-anarchica (gennaio-febbraio 2021) [it, en]

Aggiornamenti sulla repressione anti-anarchica (gennaio-febbraio 2021)

Beppe trasferito dal carcere di Pavia a quello di Bologna (25.01.2021)

Il giorno 21 gennaio Giuseppe Bruna è stato trasferito dal carcere di Pavia a quello di Bologna. Dice che il viaggio è andato bene e che ora si trova in quarantena-isolamento in una sezione apposita per la gestione del Covid-19. È stato collocato in AS3 [Alta Sorveglianza 3] e gli è stato fatto un tampone rapido risultato negativo. Dice che ha pochi francobolli. Leggi tutto “Aggiornamenti sulla repressione anti-anarchica (gennaio-febbraio 2021) [it, en]”

Nasce il quindicinale “Bezmotivny”, giornale anarchico internazionalista (febbraio 2021) [it, en]

Nasce il quindicinale “Bezmotivny”, giornale anarchico internazionalista (febbraio 2021)

Compagne e compagni,

dalla prima settimana di febbraio uscirà “Bezmotivny” con regolare cadenza quindicinale; vi invitiamo perciò ad abbonarvi e a sostenere “Bezmotivny”, a inviarci i vostri contributi, comunicati o notizie. Per chi non avesse letto il numero di presentazione, uscito a dicembre 2020, questo progetto vuole principalmente dare voce ai compagni anarchici colpiti dalla repressione, alle azioni che noi tutti sosteniamo e diffondiamo, e alle riflessioni che prevedono la distruzione della società. Leggi tutto “Nasce il quindicinale “Bezmotivny”, giornale anarchico internazionalista (febbraio 2021) [it, en]”

Giannis Dimitrakis e Nikos Maziotis terminano lo sciopero della fame in solidarietà con Dimitris Koufondinas (Grecia, 04.02.2021) [it, en, fr, el]

Giannis Dimitrakis e Nikos Maziotis terminano lo sciopero della fame in solidarietà con Dimitris Koufondinas (Grecia, 04.02.2021)

Oggi, 4 febbraio 2021, annunciamo la fine dello sciopero della fame che abbiamo iniziato il 16 gennaio in segno di solidarietà con la richiesta di Dimitris Koufondinas di essere trasferito nel carcere di Korydallos. Crediamo che i nostri obiettivi principali, che erano accompagnare Dimitris Koufondinas nella difficile battaglia che aveva iniziato e arricchire il progetto di solidarietà, siano stati ampiamente soddisfatti. Leggi tutto “Giannis Dimitrakis e Nikos Maziotis terminano lo sciopero della fame in solidarietà con Dimitris Koufondinas (Grecia, 04.02.2021) [it, en, fr, el]”

Intendono distruggere la memoria! Solidarietà internazionale con Dimitris Koufondinas in sciopero della fame dall’8 gennaio (Grecia, febbraio 2021) [it, en]

Intendono distruggere la memoria! Urgente solidarietà internazionale con il compagno rivoluzionario Dimitris Koufondinas

«L’organizzazione rivoluzionaria 17 Novembre non esiste più. Toccava a me, di quell’organizzazione, parlare, riempire il vuoto del silenzio. In questa lunga lotta non importa se si cade, importa trovare un’altra mano per poter continuare. Le strade cambiano, i tempi cambiano, i modi cambiano, ma lo scopo è lo stesso» – Dimitris Koufondinas Leggi tutto “Intendono distruggere la memoria! Solidarietà internazionale con Dimitris Koufondinas in sciopero della fame dall’8 gennaio (Grecia, febbraio 2021) [it, en]”

Burattini e burattinai (Spoleto, 08.02.2021) [it, en]

BURATTINI E BURATTINAI

Il governo italiano ha affrontato quest’anno di stato d’emergenza secondo la vecchia politica paternalistica del bastone e della carota. Dura repressione verso chi si ribella, come nel caso del massacro a seguito delle rivolte nelle carceri italiane, ma anche timide elemosine che tengono il paese in «Stato di rianimazione». Leggi tutto “Burattini e burattinai (Spoleto, 08.02.2021) [it, en]”

Risposta di Alfredo Cospito ad un articolo pubblicato nel numero 1 della rivista “Caligine”

Risposta ad un articolo pubblicato nel numero 1 della rivista “Caligine”

Il testo che segue è una risposta del compagno anarchico Alfredo Cospito ad un articolo comparso nel n. 1 della rivista “Caligine” (gennaio 2021) intitolato “Alcuni spunti di riflessione a partire dall’intervista ad Alfredo Cospito”. Quest’ultimo articolo è una critica ad alcuni passaggi di “Quale internazionale? Intervista e dialogo con Alfredo Cospito dal carcere di Ferrara”, pubblicata in tre numeri del giornale anarchico “Vetriolo” (prima parte: “Vetriolo”, n. 2, settembre 2018; seconda parte: “Vetriolo”, n. 3, febbraio 2019; terza parte: “Vetriolo”, n. 4, marzo 2020). L’intervista sarà inserita integralmente in un volume di prossima pubblicazione curato da Alfredo e dagli altri compagni redattori del giornale.
Leggi tutto “Risposta di Alfredo Cospito ad un articolo pubblicato nel numero 1 della rivista “Caligine””

Aggiornamento sulla situazione di Mónica Caballero e Francisco Solar (Cile, gennaio 2021) [it, en, es]

Aggiornamento sulla situazione di Mónica Caballero e Francisco Solar (Cile, gennaio 2021)

Il compagno e la compagna anarchici si trovano in carcere dal 24 luglio 2020 dopo essere stati arrestati e accusati in relazione a degli attacchi esplosivi avvenuti nel luglio 2019 e nel febbraio 2020. Recentemente si sono conclusi i sei mesi di indagine decretati inizialmente e come previsto l’accusa chiederà l’estensione dell’indagine in un’udienza fissata per l’11 febbraio 2021. Leggi tutto “Aggiornamento sulla situazione di Mónica Caballero e Francisco Solar (Cile, gennaio 2021) [it, en, es]”

Presidio sotto le mura del carcere di Marassi per un saluto a tutti i detenuti e a Francesco (Genova, 30.01.2021) [it, en]

Presidio sotto le mura del carcere di Marassi per un saluto a tutti i detenuti e a Francesco (Genova, 30.01.2021)

Sembra passata un‘eternità da quell’ 8 marzo 2020 quando si innescava la scintilla della rivolta nella polveriera delle carceri italiane, dove le restrizioni aggiuntive imposte dallo Stato per via dell’emergenza Covid aggravavano una quotidianità già insostenibile.

In risposta alla rabbia ed il coraggio dei detenuti in sommossa lo Stato italiano uccideva 15 persone. Leggi tutto “Presidio sotto le mura del carcere di Marassi per un saluto a tutti i detenuti e a Francesco (Genova, 30.01.2021) [it, en]”

Saluto sotto il carcere di Marassi in solidarietà a Francesco (Genova, 22.01.2021) [it, en]

Saluto sotto il carcere di Marassi in solidarietà a Francesco (Genova, 22.01.2021)

Stamattina [21 gennaio], gli sbirri hanno fatto visita sul posto di lavoro a Francesco, compagno condannato per il 15 ottobre [2011]. Non sarebbe dovuto rientrare in carcere vista la pena inferiore ai 4 anni. A questo però i cani da guardia hanno trovato modo di aggiungere altri due definitivi aumentando la pena di 4 mesi. Trovando così il modo di portarlo in carcere. Leggi tutto “Saluto sotto il carcere di Marassi in solidarietà a Francesco (Genova, 22.01.2021) [it, en]”

Dichiarazione di Pola Roupa in solidarietà con Dimitris Koufondinas, Giannis Dimitrakis e Nikos Maziotis (Grecia, gennaio 2021) [it, en, el]

Dichiarazione di Pola Roupa in solidarietà con Dimitris Koufondinas, Giannis Dimitrakis e Nikos Maziotis (Grecia, gennaio 2021)

Solidarietà a Dimitris Koufondinas

Nessun sopruso da parte dello Stato contro i prigionieri politici in sciopero della fame deve restare senza risposta.

Solidarietà a Dimitris Koufondinas, in sciopero della fame dall’8 gennaio 2021 esigendo il trasferimento nel carcere di Korydallos. Leggi tutto “Dichiarazione di Pola Roupa in solidarietà con Dimitris Koufondinas, Giannis Dimitrakis e Nikos Maziotis (Grecia, gennaio 2021) [it, en, el]”